I segreti delle sopracciglia

I segreti delle sopracciglia

soppracciglia

Quante di voi sognano di avere due sopracciglia perfette?

Vi sarà capitato di guardarvi le sopracciglia e notare dei buchi, senza averle toccate con la pinzetta?

Potrebbe capitare a chiunque, anche alle persone con molte sopracciglia.

Può capitare alle persone in gravidanza, oppure quando si passano dei periodi di forte stress.

Sicuramente 3 ottimi alleati sono:

L’olio di Ricino, le lampade e il sole.

L’olio di Ricino, per chi non lo conoscesse, è davvero un olio favoloso.

Vi fa ricrescere i peli delle vostre sopracciglia, nel giro di un mese.

In alcuni casi, ci vuole anche più tempo, l’importante è che lo applichiate tutte le sere, dopodiché noterete i risultati.

Le lampade e il sole ve le consiglio nei periodi di forte stress, proprio perché aiuta a farvele ricrescere, ed è un ottimo antidepressivo, perché va a stimolare la vitamina D.

Ovviamente, il sole e le lampade vanno prese con moderazione e con le dovute protezioni.

Preferibilmente, consiglio la protezione 30 o 50.

QUI SOTTO PUOI ACQUISTARE I TUOI PRODOTTI

Spesso noto che le sopracciglia vengono fatte a proprio gusto personale e non come dovrebbero esser fatte.

Per quanto vi possa piacere una determinata sopracciglia ,non a tutti può sempre star bene una sopracciglia: sottile, dritta, ad ala di gabbiano……

E’ sempre meglio mantenere la vostra arcata naturale.

Perché  se non state attente, sappiate che ci vuole pochissimo per cambiare l’espressione del viso.

Molte persone pensano che la sopracciglia perfetta si debba fare sottile, ma per quanto mi riguarda, trovo che la sopracciglia naturale sia la forma perfetta per tutti noi.

Partiamo dal presupposto che nasciamo con un tipo di sopracciglia  che può essere: foltissima, riccia, rada, sottile, sopracciglia molto scura, sopracciglia bionda, sopracciglia rossa……

Ricordatevi che qualsiasi sopracciglia si può abbellire.

Iniziamo dalle sopracciglia folte.

Le sopracciglia particolarmente folte, volendo si possono assottigliare leggermente.

soppracciglia

Per chi avesse una sopracciglia riccia, sicuramente tenderà ad averle un po’ ribelli.

Per tenerle ordinate l’ideale sarebbe di tagliarle leggermente e per finire applicare del gel per sopracciglia.

Per prima cosa dovrete pettinare le sopracciglia verso l’alto con un pettine a denti stretti oppure con un pettine per ciglia.

QUI SOTTO PUOI ACQUISTARE I TUOI PRODOTTI

 

Tagliate con delle forbicine solo i peli fuori posto.

Piuttosto tagliate meno, in modo che evitate di fare dei buchi.

Appena avrete tagliato i peli fuori posto, pettinate di nuovo le sopracciglia e applicatevi il gel trasparente per sopracciglia.

Se preferite, potrete applicarvi il gel del colore delle vostre sopracciglia.

In questo modo, avrete le sopracciglia in ordine per tutto il giorno.

Alla sera, prima di andare a letto, toglietevi sempre il gel sopracciglia con dello struccante e del latte detergente.

In questo modo, potrete mettervi il gel sopracciglia tutte le mattine.

Per chi avesse le sopracciglia rade, sicuramente vi sarete accorte che sono le più difficili da fare.

Bisogna fare molta attenzione a togliere i peli nelle sopracciglia rade, perché basta togliere un pelo in più e si crea subito un buco.

Esistono 3 modi per abbellirle:

Intanto, per renderla più folta e uniforme, dovrete comprarvi una matita per le sopracciglia.

Il colore della matita, dev’essere sempre del colore delle vostre sopracciglia.

Per chi avesse una sopracciglia rada e scura, evitate di utilizzare la matita nera.

Soprattutto evitate di usare le matite per occhi nelle sopracciglia.

Alcune persone, pensano che non ci sia differenza, tra una matita occhi e una matita per sopracciglia.

In realtà la matita per occhi ha una tempera molto più forte, quindi avrete un effetto molto più pesante e meno naturale, proprio perché essendo una matita per occhi è molto difficile da sfumare nelle sopracciglia.

Le matite per le sopracciglia, che siano chiare o scure, contengono una tempera molto più delicata e facile da sfumare.

Una volta scelto il colore più adatto a voi, inizierete a disegnare la sopracciglia partendo dall’arcata.

Avendole rade, cercate di mettervi la matita in modo uniforme, in modo da coprire ogni singolo buco.

Un’altra soluzione efficace per le sopracciglia rade, è la tinta.

Ovviamente, parlo della tinta per sopracciglia.

Per chi non l’avesse mai usata, consiglio di provarla.

Il risultato è favoloso e la durata è di 3 settimane.

Quando comprerete la tinta per sopracciglia, troverete vari colori:

biondo, castano, castano scuro, bruno e nero.

A seconda del colore delle vostre sopracciglia, consiglio di utilizzare, una tinta che si avvicini al colore delle vostre sopracciglia.

Ovviamente, se avrete le sopracciglia bionde o rosse, con la carnagione chiara, l’ideale sarebbe la tinta castana.

Come funziona la tinta?

Per prima cosa dentro alla confezione, troverete un tubetto di tinta e dell’ossigeno per sopracciglia.

Prendete un piattino.

Mettete una piccola quantità di tinta, dopodiché metterete qualche goccia di ossigeno.

Ora prendete un cotton fioc, mescolate la tinta per qualche secondo.

Dopo averla mescolata, applicatevi la tinta sulle sopracciglia e tenetela in posa 5/10 minuti.

Quando dovrete iniziare a togliervi la tinta dalle sopracciglia, prendete un cotton fioc pulito e iniziate a togliervi tutta la tinta.

Finito questo procedimento, noterete sicuramente che in alcuni punti avrete ancora dei residui di tinta.

A questo punto  prendete una velina bagnata con dell’acqua e continuate a pulirvi le sopracciglia.

Per finire; prendete del cotone e del latte detergente, pulitevi ancora le sopracciglia e finito questo procedimento, noterete che la vostra sopracciglia avrà un aspetto più bello e uniforme.

Per chi avesse una sopracciglia estremamente rada e magari con qualche cicatrice in mezzo, noterete che i peli non ricrescono più.

In casi estremi ,consiglio il tatuaggio semipermanente.

Questa soluzione è molto efficace proprio per chi avesse questo problema.

Il tatuaggio semipermanente alle sopracciglia, si può fare in due modi:

Esiste la versione a peletto e la versione a tribale.

Il tatuaggio che consiglio sempre è la versione a peletto.

Una tecnica moderna e molto naturale.

Sopracciglia-tatuate

Un bravo tatuatore, andrà a disegnarvi dei peletti uno vicino all’altro, in mezzo alle vostre sopracciglia, ricreando la vostra arcata sopraccigliare.

Il tatuaggio a tribale  per quanto mi riguarda, trovo che sia una tecnica molto vistosa e innaturale.

sop-a-tribale-png

La maggior parte dei peli delle sopracciglia, viene eliminata.

Ovviamente, i gusti sono molto personali, quindi ognuno è libero di scegliere la tecnica che più gli piace.

Il mio consiglio più grande è  tenere più peli possibili nell’arcata sopraccigliare.

Perché a lungo andare, se ci si dovesse stancare del tatuaggio e si volesse far ricrescere la propria sopracciglia naturale, in alcuni casi i peli potrebbero non ricrescere più.

Per questo motivo consiglio la tecnica a peletto.

La durata del tatuaggio semipermanente è di 2 anni.

Ovviamente, il colore si schiarirà gradualmente nel tempo.

Per chi l’avesse già fatto, o lo volesse fare, l’ideale sarebbe di ritoccarlo ogni 6/8 mesi.

Un consiglio in più che posso darvi; evitate di farlo in estate, perché non potrete prendere il sole per un mese.

Quando passerà il primo mese e vorrete esporvi al sole, vi consiglio di mettervi sempre una protezione 30 o 50, in modo che il tatuaggio vi durerà il più a lungo possibile.

QUI SOTTO PUOI ACQUISTARE I TUOI PRODOTTI

 

Erica Romeo
No Comments

Leave a Comment